Economia e turismo13 novembre 2018

Fare Birdwatching in Moldova: i 5 migliori luoghi di osservazione

Un turismo di nicchia adatto alla Moldova per la ricca struttura del suo paesaggio agricolo

Fare Birdwatching in Moldova: i 5 migliori luoghi di osservazione

Il Birdwatching è l’osservazione degli uccelli liberi in natura. Nasce alla fine dell'Ottocento ma si impone soprattutto negli ultimi decenni, con il diffondersi dei temi ambientali e l'interesse crescente per la natura: oggi è un'attività praticata in tutte le parti del mondo, da appassionati, esperti, ma anche da persone comuni e personaggi famosi, come Paul McCartney e Mick Jagger.

La Moldova ha un grande potenziale per il turismo di svago, come escursioni a piedi, in bicicletta ed esperienze interattive in natura: la favorevole posizione e la ricca struttura del paesaggio agricolo offrono interessanti opportunità per il Birdwatching. In questo senso il Paese sta gradualmente diventando una nuova destinazione per il turismo ecologico.

Molti sono i luoghi di interesse avifaunistico in Moldova, circa 280 le specie di uccelli, tra cui alcune minacciate o rare, che sono state recentemente monitorate e che hanno offerto dati riguardanti l'elenco delle specie, l'allevamento, la migrazione, lo svernamento: tra queste è possibile trovare uccelli acquatici e trampolieri, una grande varietà di uccelli canori, rapaci, rondoni e nottambuli.

Vi proponiamo 5 tra i migliori luoghi di osservazione dell'avifauna in Moldova.

Delta del Danubio

E’ l’area più interessante, lungo il fiume Prut, a valle di Cahul: rappresenta un ecosistema costituito da due grandi laghi Manta e Beleu in cui trovano rifugio il grande pellicano bianco, il cormorano pigmeo (marangone minore), la spatola euroasiatica, l'ibis lucido, la sterna, cicogna bianca e nera, l'aquila dalla coda bianca. L'accesso più semplice è attraverso il villaggio di Slobozia Mare: qui le specie acquatiche e semi-acquatiche possono essere viste nella stagione riproduttiva e durante la migrazione in grande numero.   

Laghi della Gagauzia

Nella regione della Gagauzia, esistono due grandi laghi Congaz e Taraclia, che con alcune aree vicino al villaggio di Etulia, quasi confine ucraino, permettono una bella esperienza di birdwatching. In alcune aree fangose ​​e nei canneti si possono trovare i trampolieri nella stagione migratoria: pellicani, volpoche, trampolieri dalle ali nere, airone rosso, tarabuso (o airone stellato), rapaci e falchi possono essere visti facilmente.

Orhei Vechi

E’ diventata una zona pilota per il birdwatching, con circa 100 specie di uccelli che rappresentano un terzo del numero totale di uccelli che possono essere visti in Moldova. Orhei ha sentieri per il birdwatching, escursioni a piedi e in bicicletta, attraversando le pittoresche gole del fiume Răut.

Parchi di Chisinau

Offrono buone opportunità per il birdwatching quando non si ha tempo per i viaggi fuori città. Valea Morilor, Dendrarium, Botanica, Isvor, Florirolor, sono aree dove sono facili osservare e vedere molte specie di uccelli tra cui tarabusi, picchi, cavalieri d’Italia, falco pecchiaiolo. Questi luoghi mirano a familiarizzare ospiti e visitatori con le specie di uccelli che sfruttano la varietà degli habitat locali.

Padurea Domneasca, Plaiul Fagului e Codrii

Nella regione centrale ci sono le foreste più grandi del paese: un residuo dei boschi medievali, foreste alluvionali e alcune zone umide intorno. Qui si riproducono picchi neri e poiane codabianca. Aquile, poiane, allodole, upupa, orioli, picchio siriano possono essere visti quasi ovunque. Così come le cicogne nere che si riproducono proprio qui, nei boschi centrali.

Carlo Policano

Ultime news

martedì 05 febbraio
Il turismo, ai tempi dell’URSS – parte II (1970-1990)
Le ferie ai tempi del Politburo, breve storia dai sapori vintage dell'ex Unione Sovietica
martedì 29 gennaio
Il turismo, ai tempi dell’URSS – parte I (1918-1970)
Le ferie ai tempi del Politburo, breve storia dai sapori vintage dell'ex Unione Sovietica
International editions:   Italiano | English | Russian | Română