Enogastronomia23 aprile 2019

Il “Mercato EcoLocal” di Chişinău

Un canale importante per il marketing e la promozione dei prodotti bio

Il “Mercato EcoLocal” di Chişinău

Quando si pensa al biologico vengono subito in mente concetti generali come benessere, salute, natura, mangiare sano e prendersi cura di sé.

In questi ultimi anni l’utilizzo di prodotti biologici ha sicuramente determinato un cambio di abitudini nella nostra alimentazione: mangiare cibo senza veleni, di stagione, fresco, prediligendo verdure, legumi, cereali integrali, tutto rigorosamente locale è sinonimo di salute, anche a lungo termine.

Chiunque decida, ad un certo punto della propria vita, di intraprendere un cambio di alimentazione verso un cibo di biologico fa una scelta radicale e ben precisa: eliminare o abbassare, per quanto possibile, i veleni che quotidianamente introduciamo nel nostro corpo.

Gli storici mercati presenti in Moldova non assolvono più da tempo a questa funzione: sempre più spesso le merci sono soggette a lunghe ore di trasporto e di conservazione in frigoriferi o a trattamenti industriali non troppo differenti da quelli della grande distribuzione.

L'idea di un vero mercato di prodotti biologici in Moldova è nata per la mancanza di una piattaforma di comunicazione e di marketing diretta tra produttori e consumatori che cercano, attraverso una “filiera corta”, di tornare a dare un volto ai singoli prodotti: frutta e verdura di stagione, spezie, pane, formaggi, uova, olio di semi con spremitura a freddo, sughi e conserve di verdure, cereali e legumi, dolci, cioccolatini, marmellate, tutti rigorosamente biologici.

La vendita di questi alimenti a km zero garantisce la provenienza da una specifica zona di produzione, offre maggiori garanzie di freschezza e genuinità proprio per l’assenza, o quasi, di trasporto e di passaggi tra intermediari.

Questa scelta regala un valore aggiunto alla produzione locale e  recupera il legame con le proprie origini, esaltando al contempo gusti e sapori tipici, tradizioni gastronomiche e produzioni locali. Inoltre si tratta di prodotti biologici, ovvero coltivati con specifiche modalità di produzione e privi di sostanze estranee o in un qualche modo ritenute pericolose come coloranti artificiali, aromatizzanti, ingredienti sintetici, OGM, pesticidi e quant’altro.

L’agricoltura biologica è un vero e proprio stile di vita che guarda al benessere delle persone e dell’ambiente: è un equilibrio tra il mangiar bene e la salvaguardia della biodiversità.

Il Mercato EcoLocal è il primo del suo genere in Moldova: i produttori sono presenti senza alcun intermediario e l'organizzazione e lo sviluppo della struttura sono gestiti da volontari, che vogliono contribuire a migliorare il mercato locale sostenendo i produttori biologici e artigianali.

Tra gli obiettivi del mercato ci sono quelli di fornire prodotti ecologici e biologici locali di alta qualità, di educare i consumatori, di promuovere i benefici dei prodotti alimentari locali e biologici per sostenere l’economia locale, e di aiutare i produttori a fare agricoltura certificata ecologica.

La qualità dei prodotti è assicurata dall'Agenzia Nazionale per la Sicurezza Alimentare (ANSA).

Carlo Policano

Ultime news

martedì 12 novembre
Pastrami: dalla Basarabia a New York
Insieme all’hot dog, il pastrami è uno dei panini più caratteristici made in USA
martedì 22 ottobre
Il giallo, il più bel colore dell'autunno moldavo
La mela cotogna, come simbolo della terra natale
venerdì 18 ottobre
Ippocastano o castagno?
In Moldova, questo è il problema. Сonsiderazioni semiserie su questi due alberi
martedì 15 ottobre
Comunicare il vino per comunicare il territorio
Carattere, stile, metodo per raccontare il vino
venerdì 06 settembre
Il caffè, stile di vita per gli italiani in Moldova
Alla ricerca di un buon caffè nelle terre di Stefan cel Mare
giovedì 29 agosto
Birra artigianale, una svolta di qualità per la Moldova
In un Paese dove il luppolo cresce spontaneamente, è un’occasione da sfruttare
venerdì 23 agosto
La Torta Kiev: il più popolare dessert sovietico
Simbolo della città e di un’intera epoca: un fama che ancora oggi non conosce fine
martedì 20 agosto
La Strada del Vino in Moldova
Strumento indispensabile per la “valorizzazione dei territori a vocazione vitivinicola”
venerdì 26 luglio
I piccoli frutti salutari del sottobosco
Mirtilli, lamponi, more & co.:piccoli frutti dalle notevoli qualità antiossidanti
venerdì 05 luglio
Il Gelso, pianta dimenticata ma non in Moldova
Quando esisteva un'economia chiusa capace di soddisfare tutti i bisogni
International editions:   Italiano | English | Russian | Română